/

Il MINIMI riconquista il campo

Bentornati minirugger! 

Il Minirugby è tornato in campo oggi grazie all'incredibile lavoro dei responsabili del settore, Andrea Micheletti e per la parte tecnica Max Scalia e Matteo Samaden, e alla pronta adesione dei genitori dei piccoli rugbisti biancorossi.

Appena la Fase 3 ha allentato i vincoli e permesso di progettare la ripartenza in tutta sicurezza,  abbiamo colto l'occasione di riportare al Centro Sportivo Curioni anche i più piccoli.

Niente contatto ma, aderendo ai protocolli FIR e Coni, tanta motricità e attività con il pallone,  per un'ora di gioco, sorrisi e libertà dopo mesi di lockdown.

Le misure di sicurezza impongono dei limiti e costringono a fare dei turni: l'under 12 tornerà ad allenarsi venerdì prossimo mentre U6, U8 e U10  saranno in campo tutti i sabati di giugno, in attesa del campus che li terrà impegnati questa estate. " Abbiamo aperto l'iniziativa anche ai bambini di 4 anni di Rugbyinfanzia - spiega Micheletti - per tutto il Minirugby il tentativo di ripartenza è riuscito, c'è stata una buona adesione, anche nella categoria dei 5 e 6 anni per le quali abbiamo richiesto la presenza di un genitore in campo per ogni bambino, per poter gestire il distanziamento e la sicurezza".

Main Sponsor

Partner