/

Il punto tecnico sulla under 14

A quatto giorni dal II° Milan Challenge, terza tappa del Superchallenge Under14 – 2019/2020, abbiamo provato a compilare un resoconto tecnico delle squadre biancorosse che parteciperanno sia al test match che al torneo.
Per questa analisi abbiamo intervistato Giovanni Tanca, tecnico responsabile della under 14.
 
Cosa ti aspetti dai ragazzi che saranno impegnati al Superchallenge?
 
“Il torneo sarà una sfida impegnativa dal punto di vista tecnico, da affrontare con grande umiltà.
Quest’anno è stato ancora più impegnativa la gestione e la creazione di un gruppo d’elite. La nostra under 14 è composta da 85 ragazzi ed è difficile mettere in connessione così tanti atleti. A metà stagione e alla vigilia di questa grande sfida mi ritengo soddisfatto per la personalità e il senso di gruppo che sta emergendo. Questa esperienza darà modo ai ragazzi e a noi tecnici di testare il lavoro svolto nei mesi invernali.”
 
Quale percorso tecnico hanno seguito i ragazzi in questa stagione sportiva?
 
“Abbiamo insistito molto sull’identità di gruppo, valore fondamentale per Rugby Milano. A livello tecnico abbiamo impostato quello che sarà il lavoro che i ragazzi dovranno affrontare nelle categorie successive. La under 14 è una categoria di passaggio fra minirugby e juniores, ed è proprio da quest’età che iniziamo a creare un filo tecnico-tattico che porterà, si spera, alla prima squadra, attualmente in Serie A. I 20 ragazzi selezionati per il Milan Challenge dovranno stimolare anche i compagni che saranno protagonisti del test match con il Petrarca Rugby. Tutti gli atleti avranno l’occasione per dimostrare i progressi fatti in questa stagione”.
 

Main Sponsor

Partner