News

Il primo appuntamento sarà a casa, al Curioni

Questo messaggio vuole accendere una piccola luce laggiù, al termine della galleria nella quale siamo costretti tutti, con fatica, sofferenza e preoccupazione.
Vuole fissare un appuntamento certo, in attesa di abbinarlo ad una data.
Non appena riconquisteremo la possibilità di uscire, di incontrarci, di ricomporre una progressiva normalità, crediamo sia bello e giusto ritrovarci nella nostra casa al Centro Curioni. Una giornata dell'abbraccio, ecco, compatibilmente alle regole che dovremo rispettare. Dedicata a Francesco Azzolari che ha solo fatto finta di lasciarci. Per ricordargli chi siamo anche grazie a lui, per tributargli un saluto speciale. Per tornare a correre con la palla sul campo, con la gioia che nessuno di noi ha dimenticato.
A proposito: stiamo cercando di definire un progetto di camp estivi dedicati ai nostri bambini e bambine, ai nostri ragazzi e ragazze. Pur nella difficoltà, desideriamo che Rugby Milano venga inteso da ciascuno di voi, da ogni famiglia, come un luogo di sostegno e di divertimento. Come qualcosa che allevia e non genera alcuna preoccupazione supplementare.
L'obiettivo è accogliere i tesserati ASR la prossima estate - possibilmente per l’intera estate - limitando al massimo l’onere finanziario a carico delle famiglie con la totale disponibilità per chi dovesse trovarsi in difficoltà economica.
In questo senso elaboreremo una proposta dettagliata in base sia alle regole impartite dal Governo, sia alle nostre disponibilità, definendo la migliore formula possibile per fare in modo che nessuno, proprio nessuno si possa sentire solo, non accolto. La nostra è sempre stata una grande famiglia e così continuerà ad essere, se possibile ancora più calda e rassicurante.
Stefano Baia Curioni - nostro ex presidente - in qualità di consigliere federale, ha avanzato una proposta che possa coinvolgere da una parte il maggior numero di club lombardi e dall'altra la stessa Federazione Italiana Rugby per sondare la possibilità di ricevere un aiuto concreto finalizzato alla ripresa estiva delle attività.
Tutti noi stiamo comunque cercando il modo di dare concretezza alla nostra intenzione. Magari coinvolgendo anche qualcuna delle nostre super-mamme, dei papà, dei volontari per dare una mano ad assistere, nutrire, allenare, giocare chi vorrà partecipare a questi camp.

Approfondisci

In ricordo di Vito, la metà silenziosa della nostra Jucci

Vito Capuzzoni ci ha lasciati questo pomeriggio. E' un dolore enorme, che si somma al dolore per Jucci, sua moglie, una persona fondamentale per il Rugby Milano.
Vito era una persona riservata, dolcissima. Veniva al campo spesso, senza farsi notare.
Eppure, una figura molto presente nei nostri cuori, nei nostri pensieri.

Approfondisci

Ciao Francesco

E' stato, per molti anni, sino a poche ore fa, il nostro comandante in campo.
E' stato un dirigente appassionato, competente, legatissimo ai colori Rugby Milano. 
E' stata la figura più importante per sovraintendere, sorvegliare, curare, migliorare e far crescere la nostra nuova casa all'Idroscalo. 
E' stato un amico, un papà, un fratello per ciascuno di noi.
E' stata una figura decisiva per ogni decisione presa dal Consiglio ASR.

Approfondisci

Main Sponsor

Partner